Skip to Content

Come funziona un uomo all’inizio di una relazione?

Come funziona un uomo all’inizio di una relazione?

Come funziona un uomo all’inizio di una relazione o come capire gli uomini? Ecco le 15 situazioni tipiche che il tuo partner vivrà durante i primi mesi con te.

Se si sente spesso dire che è difficile capire le donne, capire gli uomini è altrettanto complicato.

Quante volte ti sei chiesto perché il tuo partner si comporta così o così?

Quante volte ti sei detto che è incoerente, irrazionale o completamente fuori di testa?

Probabilmente troppe volte. Ma immagino che la domanda che vi viene in mente più spesso riguarda i primi mesi della vostra relazione.

All’inizio non ci si conosce bene, non si sa ancora cosa rende felice l’altra persona o cosa la fa scattare.

Così si testano le acque e si cerca di scoprire come reagisce in diverse situazioni o come comunica le sue emozioni.

Quindi come funziona un uomo all’inizio di una relazione?

Capire gli uomini o l’incertezza dei primi momenti

Fin dall’inizio si cerca di analizzare il suo comportamento e il linguaggio del corpo. Ti sta nascondendo qualcosa?

Sta cercando di manipolarti? Dopo tutto, non lo conosci ancora molto bene e non sai se le sue intenzioni sono pure.

Così ti chiedi se quello che ti sta dicendo è vero o se sta solo dicendo le parole che vuoi sentire.

Quindi vi trovate in uno stato di incertezza, di dubbio e di interrogazione. Da un lato, ti chiedi se i suoi sentimenti per te sono genuini.

E dall’altra parte, ti chiedi se sei in grado di renderlo felice e di vivere una vita matrimoniale armoniosa.

Ma dovete sapere una cosa. Il primo passo per capire gli uomini è accettare l’idea che anche loro hanno dei dubbi.

Sì… Sì… Anche se sembrano forti, sicuri e arroganti, hanno anche delle domande.

E i primi mesi di una relazione sono cruciali per loro. Infatti, se ti chiedi come funziona un uomo all’inizio di una relazione, devi sapere che lui si chiede la stessa cosa di te.

Anche gli uomini hanno dei dubbi.

In effetti, anche il tuo partner ha dei dubbi. Si chiede se è adatto a una relazione d’amore monogama e se può, in tutta sincerità, renderti felice.

Quindi si interroga sul suo comportamento. Osserva il tuo atteggiamento e cerca di scoprire quali sono i tuoi veri desideri.

Dopotutto, se sta con te, è perché prova sentimenti profondi per te.

Quindi è logico pensare che il vostro partner stia cercando di fare tutto il possibile per farvi sentire appagati.

Quindi, fin dall’inizio, sta cercando di capire se siete davvero compatibili e se un futuro è davvero possibile.

Come funziona un uomo all’inizio di una relazione? La risposta è semplice: analizza troppo tutto!

Infatti, un uomo non si impegnerà mai sinceramente se non è sicuro al 100% di aver trovato una compagna degna di lui.

Conosce le sue qualità e i suoi difetti. Ed è consapevole che il suo carattere non è necessariamente facile da vivere, ma cerca comunque un partner che lo capisca e lo accetti così com’è.

In breve, lui sta cercando quello che anche tu stai cercando: amore incondizionato puro e duraturo!

Come funziona un uomo all’inizio di una relazione? Ecco come capire gli uomini in 15 passi cruciali:

Come si sente il suo partner durante i primi mesi della vostra relazione? Come si comporta?

L’amore può essere strano e disordinato. Quindi all’inizio siete spesso confusi da tutto quello che succede tra di voi.

Ma niente panico! La maggior parte delle relazioni inizia così. E non sei certo la prima persona che si chiede come capire gli uomini.

Anche se siete entrambi sicuri di aver trovato la persona con cui volete passare il resto della vostra vita, questo non significa che non abbiate paure o insicurezze.

Per esempio, si sa che quando ci si innamora si è eccitati e ossessionati dal nuovo partner.

Infatti, a volte ti dà sui nervi perché diventi QUELLA ragazza che parla costantemente del suo uomo.

Ma come funziona un uomo all’inizio di una relazione? Questa è la domanda che ti tormenta.

Cosa pensa il tuo partner? Cosa lo preoccupa o lo fa dubitare.

Comprendere gli uomini è essenziale per accettarli come sono.

Se sei completamente ossessionata dal sapere cosa succede nella testa del tuo uomo durante quei primi mesi, ecco alcuni punti di chiarimento.

Spero che ti aiutino a rilassarti un po’ e a farti un’idea migliore delle aspettative e delle paure del tuo partner.

Leggi anche: Obiettivi di coppia: com’è la relazione ideale?

Ecco quindi le tanto attese risposte alla domanda: come funziona un uomo all’inizio di una relazione?

1. Con te, deve poter essere se stesso.

Ammettilo, vuoi stare con qualcuno con cui puoi essere te stesso. Non vuoi fingere.

Il tuo uomo si sente allo stesso modo! Ha bisogno di far uscire tutti i lati della sua personalità.

Se vuole fare il pazzo, vuole sentirsi libero dal giudizio. Se sente il bisogno di fare battute stupide, vuole sapere che può farlo.

In breve, vuole essere reale, sincero e onesto con te, ma anche con se stesso.

2. Non vuole affrettare le cose.

Dovresti mettere il freno o schiacciare l’acceleratore? Questa è la domanda che molte coppie si pongono.

Da un lato, non vuoi avere il cuore spezzato, quindi vuoi prenderti il tuo tempo.

Ma d’altra parte, hai paura di spaventare il tuo partner se non acceleri un po’ le cose.

Ma contrariamente a quanto si potrebbe pensare, gli uomini non hanno un problema con il vostro ritmo.

Possono adattarsi ai vostri bisogni e desideri e non sono tutti alla ricerca di tutto e subito!

Il romanticismo e la costruzione di una relazione duratura sono molto più importanti.

3. Se il vostro partner deve aspettare, lo farà senza problemi!

La questione dell’intimità è sempre un po’ complicata. Quando è il momento giusto per il sesso?

Il problema sorge soprattutto quando si pensa di avere meno esperienza di lui in questo campo.

Quindi vuoi aspettare per non deluderlo e sentirti più a tuo agio, ma hai paura di spaventarlo.

Ma quando un uomo è serio nelle sue intenzioni, non forza le cose. Non ha fretta!

Infatti, poiché sa che passerà il resto della sua vita con questa donna (o almeno un po’ di tempo), non cerca di farle pressione.

Capire gli uomini vuol dire anche capire che non tutti gli uomini sono dei caduti affamati di sesso.

4. È distratto da te.

Quando ci si innamora, non si può pensare ad altro. Quest’uomo ossessiona la tua mente.

In effetti, non riesci nemmeno a capire come sia possibile, visto che qualche tempo fa questa persona era un estraneo.

Ma ora lui è tutto il tuo mondo. E le persone sono uguali. Alcuni dicono anche che diventano stupidi durante la prima fase di una relazione.

Fanno fatica a concentrarsi, si dimenticano facilmente e si comportano in modo strano.

5. Fin dall’inizio, il tuo uomo sta cercando di scoprire cosa prova veramente per te: ti ama veramente?

Se tendete ad innamorarvi facilmente, questo sarà un po’ difficile da determinare per voi.

Infatti, se sei in grado di dire immediatamente se sei interessata o addirittura innamorata di un uomo, lui ha bisogno di un po’ più di tempo.

Quindi di solito ci vuole qualche settimana perché questi uomini si decidano. Questo comportamento non ha lo scopo di farvi aspettare.

Vogliono semplicemente essere sicuri di voler costruire qualcosa con voi.

Può non essere piacevole da leggere, ma almeno se il tuo partner mette in chiaro che è super interessato, puoi essere sicuro che è vero.

6. Il tuo uomo vuole che tu sia uguale, quindi vuole che tu paghi di tanto in tanto.

Hai mai pagato per un appuntamento? Ti svelo un segreto: gli uomini non vogliono sempre pagare tutto.

Dopo tutto, non è proprio giusto! In effetti, gli uomini descrivono questo comportamento come sgradevole.

Perché anche se sono disposti a farlo, il loro partner deve almeno offrirsi di pagare la sua parte.

A quanto pare, il solo offrirsi di pagare o anticipare i soldi per la sua parte di cena è visto come una grande bandiera verde.

Infatti, gli uomini lo trovano molto attraente ed eccitante!

7. Vuole controllare che non ci siano bandiere rosse o ostacoli alla vostra relazione.

Fin dall’inizio, il vostro partner cercherà di determinare la vostra personalità e il vostro comportamento.

Infatti, per non perdere tempo (e non farvi perdere tempo), preferisce analizzare tutto quello che succede per non impegnarsi alla cieca.

A proposito, fate anche questo, vero? Osservate il suo comportamento e cercate di vedere se ha qualcosa in comune con i vostri ex.

Dopo tutto, non vuoi sperimentare un’altra delusione d’amore e avere il cuore spezzato di nuovo.

8. Si chiede se vuoi le stesse cose che vuole lui.

Probabilmente hai una lista di qualità che vuoi nel tuo ragazzo.

Per esempio, si può desiderare un uomo che vuole creare una famiglia o qualcuno che vuole viaggiare.

Ed è sempre importante parlare di queste cose con il vostro partner per essere sicuri di essere entrambi sulla stessa pagina.

Quindi i vostri obiettivi a lungo termine e i vostri valori morali devono essere simili se volete vivere in armonia.

9. Il vostro partner è nel mezzo di un turbine di emozioni.

Le donne non sono le uniche ad essere emotive. Anche gli uomini possono essere sensibili.

Quindi basta con lo stereotipo. Capire gli uomini è accettare che anche loro sono soggetti alle emozioni, proprio come voi.

All’inizio il tuo uomo è felice, triste, confuso, comprensivo, sognatore, motivato e un sacco di altri aggettivi.

E non è così che ti senti anche tu?

Leggi anche: Come convincere un uomo a impegnarsi usando la psicologia inversa?

10. Pensa che stare con te sia facile come una torta.

Naturalmente, quando si inizia una relazione, si vuole che sia senza sforzo e senza intoppi.

Per un uomo, la cosa più importante è vedere che c’è una chimica intensa tra lui e la sua partner.

E che la relazione quasi scorre. Cosa significa questo? Significa che vuole essere sicuro di non dover giocare un ruolo con te.

E vuole essere sicuro di non dover spostare le montagne per farvi piacere.

O per costringersi a trovare argomenti di conversazione interessanti. In breve, il tuo uomo cerca la semplicità.

Infatti, per rispondere alla domanda “Come funziona un uomo all’inizio di una relazione?” devi capire che il tuo partner non è così diverso da te.

La gente tende a dire che gli uomini e le donne sono diversi in termini di amore ed espressione emotiva, ma questo non è sempre il caso.

11. Il tuo partner non vuole rovinare quello che c’è tra di voi.

Quando esci con un uomo, probabilmente hai paura di rovinare tutto. E quando una delle tue storie d’amore non funziona, dai la colpa a te stesso.

Cosa hai fatto di sbagliato? Ha causato lei questo fallimento? Onestamente, non hai motivo di biasimarti.

In effetti, la tua relazione non ha funzionato perché tu e il tuo partner non eravate fatti l’uno per l’altro.

E sai una cosa? Ora che siete tornati insieme, dovete capire che il vostro uomo ha paura di rovinare la vostra relazione tanto quanto voi.

Infatti, anche se può sembrarvi assurdo, all’inizio il vostro partner sta cercando di impressionarvi e sta cercando, con tutti i mezzi possibili, di far funzionare la vostra relazione.

Quindi, capire gli uomini significa prima accettare che hanno le stesse paure e incertezze che abbiamo noi.

12. Non è particolarmente interessato alla vostra storia d’amore.

Con quanti uomini sei andata a letto? Hmm… Pensi davvero che sia genuinamente interessato a quel numero?

Quando alcune coppie ufficializzano le cose, hanno bisogno di dirsi tutto e parlare di questioni delicate come il numero di partner.

Altri preferiscono fingere di non aver mai amato prima. Entrambi gli approcci sono validi.

Ma per capire gli uomini, devi sapere che ciò che conta di più per loro è che tu sia con loro.

Infatti, tu sei lì e il tuo passato non ha importanza. Questo è un sollievo perché questo tipo di conversazione può diventare rapidamente scomoda.

13. Il tuo partner vuole che tu conosca i suoi amici.

Avrete probabilmente sentito dire che un uomo innamorato vuole che la sua compagna conosca i suoi amici.

Quindi la risposta alla domanda: “Come funziona un uomo all’inizio di una relazione?

Quindi, se fin dai primi momenti della vostra relazione, il vostro uomo ha il bisogno di mettervi in contatto con i suoi amici, allora sta progettando qualcosa di serio.

E non sto nemmeno parlando di incontrare la famiglia!

14. Vuole renderlo ufficiale.

Se un uomo è veramente interessato a una donna, non ha paura di mettere un titolo alla loro relazione. Quindi la chiamerà la sua ragazza.

A proposito, è possibile che entrambi abbiate affrettato un po’ le cose rendendole ufficiali e che abbiate anche scioccato le persone intorno a voi.

Ma allo stesso tempo, eravate entrambi sicuri dei vostri sentimenti e sentivate che era la cosa giusta da fare.

Quindi, se il tuo uomo è maturo e monogamo, renderlo ufficiale non lo spaventerà.

Fatevi sentire!

15. Il vostro partner si chiede quando potrà finalmente dire il fatidico “ti amo”.

Come funziona un uomo all’inizio di una relazione? Non lo sa nemmeno lui!

Ha molte domande e ansie, proprio come te.

Per esempio, alcuni uomini aspettano mesi prima di dire “ti amo” alla loro partner, mentre altri non hanno problemi a farlo dall’inizio della relazione.

In generale, si può dire che un uomo veramente interessato dirà quelle tre parole magiche dopo un mese.

Ma questo creerà un po’ di ansia in lui. È troppo presto? E se lei non la pensasse allo stesso modo? E se la sto spaventando con queste parole?

In breve, si preoccupa e si interroga. Poi decide che l’onestà è l’approccio migliore.

Così, quando il vostro partner vi dice “ti amo”, potete essere sicuri che dice sul serio.

Leggi anche: Iniziare una relazione: passi per una relazione di successo